cuzzano valsamoggia

Il Palazzo di Cuzzano si colloca in una piccola vallata a metà strada tra le località di Zappolino e Savigno. Nell’alto medioevo venne costruito il castello della potente famiglia Da Cuzzano, che nel XIV secolo assunse un ruolo importante nella storia di Bologna partecipando attivamente a diverse battaglie, la più famosa delle quali è la Battaglia di Zappolino (15 novembre 1325).

palazzo cuzzanoBandita da Bologna, la famiglia si rifugiò nel castello opprimendo le popolazioni del territorio. Muzzarello da Cuzzano, ribelle al governo cittadino, riuscì comunque ad acquisire potere e prestigio, tanto da essere nominato Signore di Monteveglio e di Sassuolo ed ottenere la mano di una delle figlie di Taddeo Pepoli, Signore di Bologna.
L’edificio originario, costruito intorno al secolo XIII, fu distrutto da un incendio nel 1365: la ricostruzione del palazzo attuale avvenne nel XVI secolo, assumendo l’aspetto di residenza nobiliare di campagna.
La facciata principale, restaurata, consta di un corpo centrale affiancato da due fabbricati simili e simmetrici: il corpo di fabbrica a sinistra ospita una cappella privata dedicata alla S. Croce, arricchita nella cupola sovrastante l’altare da affreschi del ‘700. Il palazzo, che comprende una torre di origine medievale, presenta una corte interna, racchiusa da un porticato ottocentesco che ha mantenuto il tetto con le travature originali.
All’interno, un elegante salone può vantare ancora il pavimento originale, mentre le pareti sono ornate da affreschi del Settecento con temi di paesaggi.





DISCOVER MORE

prodotti della valsamoggiaprodotti della valsamoggia

persone della valsamoggia

.

.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: