Chiesa di Sant’Apollinare, Castello di Serravalle

LUOGHI-chiesa-santapollinare

Struttura di antichissime origini, risalente alla dominazione bizantina dal VI° all’VIII° secolo, poco distante da Castello di Serravalle.

Nell’822 l’oratorio di Sant’Apollinare risultava appartenere alla Chiesa di Modena, mentre nel XIV° secolo la parrocchia, che allora dipendeva dalla pieve di Monteveglio, divenne priorato. Nel 1366 Sant’Apollinare passò definitivamente sotto la diocesi bolognese e divenne un priorato indipendente dalla pieve di Monteveglio.

Il complesso monastico, che a cavallo del Rinascimento constava della chiesa, la canonica, una piccola torre e due chiostri, attraversò un lungo periodo di progressivo degrado nel corso del Seicento, allorché nel XVIII° secolo fu deciso di ricostruire l’intera struttura, come si presenta nelle forme attuali, a cavallo del 1744.

Esteriormente la chiesa consta di una imponente facciata, una struttura a navata unica ed un campanile; all’interno si possono ammirare il soffitto della navata a volte oltre ad un catino ed un’abside pregevolmente decorati con dipinti.

Clicca sulle foto per vedere la galleria:





DISCOVER MORE

prodotti della valsamoggiaprodotti della valsamoggia

persone della valsamoggia

.

.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: